Crea sito

Baudelaire, Rimorso postumo

Dingle graveyards

Dingle graveyards (Irelands)

Quando tu dormirai, mia bella  tenebrosa,

nel fondo di una tomba in marmo nero

e quando per castello e alcova non avrai

che una fossa profonda ed un sepolcro in cui stilla la pioggia;

quando la pietra, opprimendo i tuoi seni impauriti

e i tuoi fianchi illanguiditi in dolce abbandono,

impedirà al cuore tuo di battere e volere,

e ai tuoi piedi di andare all’avventura,

la tomba, confidente del mio sogno infinito

(perché sempre la tomba comprenderà il poeta):

in quelle lunghe notti senza sonno

ti dirà: “A che ti serve, cortigiana malriuscita,

non aver conosciuto quello che i morti rimpiangono?”

E  il verme roderà la tua pelle, come un rimorso. 

Charles Baudelaire, Les Fleurs Du Mal, 1857

Comments are closed.